Analisi, certificazioni, ispezioni, pratiche e progettazione.



      

Impianti elettrici

II decreto 22 gennaio 2008 n. 37 richiede che l’installazione e l’adeguamento di un impianto elettrico oltre taluni limiti di potenza impegnata (fissati in 6kW) e di superficie (fissati in 400 mq per le singole unità abitative e in 200 mq per gli immobili adibiti ad attività produttive) e in tutti gli ambienti regolamentati da norme specifiche, siano dotati di una opportuna documentazione tecnico/progettuale.

Questa documentazione deve contenere per legge:

  • gli schemi unifilari dei quadri;
  • il disegno planimetrico degli impianti di illuminazione, di forza motrice, di terra; 
  • gli allarmi;
  • i controllo accessi;
  • le verifiche illuminotecniche;
  • le verifiche delle condutture;
  • una relazione tecnica in cui viene definita la tipologia e le caratteristiche degli impianti realizzati.

 

La HidroVi si occuperà di ricercare i prodotti che meglio si adattano alle esigenze del vostro progetto, fornendo un’attenta analisi di costi e relativi benefici. Se richiesto la HidroVi di Aosta si occuperà di redigere anche la lista delle lavorazioni e delle forniture previste per l’esecuzione dell’impianto elettrico, predisponendo quindi:

  • un capitolato speciale d’appalto;
  • un computo metrico;
  • un elenco dei prezzi unitari, in modo da rendere confrontabili le offerte richieste, questo al fine di poter far scegliere ai nostri clienti la soluzione più conveniente. 

 

Se stai cercando chi si occupa di progettazione di impianti elettrici in Valle d'Aosta, la HidroVi è la ditta che fa per te. Contattaci per un appuntamento senza impegno.

 

> Contatti

HidroVi di Vincenzo Raffa

Ufficio/Fax: 0165 366925

Cel.: 345 4816626

Mail: info@hidrovi.com

Indirizzo: Loc. Grande Charriere, 64- 11020 Saint-Christophe (AO)

> Orari showroom

Potete venire a visitare il nostro showroom

  • lunedì - venerdì: 8:30-12 e 15-19
  • sabato: su appuntamento
  • domenica: chiuso

> Seguici su Facebook

> Finanziamenti AGOS